Valutazione a lungo termine dell’effetto dell’ossigenoterapia iperbarica nel trattamento delle lesioni del piede diabetico

Presentiamo i dati clinici raccolti in uno studio osservazionale dal titolo “VALUTAZIONE A LUNGO TERMINE
DELL’EFFETTO DELL’OSSIGENOTERAPIA IPERBARICA NEL TRATTAMENTO DELLE LESIONI DEL PIEDE
DIABETICO
” gentilmente condiviso dal dott. Renzo Miglioranzi, direttore sanitario dell’ Istituto Iperbarico, Villafranca (Verona) e colleghi, dott.ssa Elena Coato e dott. Giovanni Zanette.


Obiettivo di questo studio è stato di valutare l’effetto a lungo termine della OSSIGENO TERAPIA IPERBARICA in pazienti diabetici affetti da lesioni al piede in termini di guarigione delle lesioni e salvataggio d’arto.

Sono stati arruolati 73 pazienti trattati con OTI per ulcere di grado >2 sec. Wagner nel periodo 2012-2016 sono stati contattati telefonicamente a distanza di almeno 1 anno dalla fine della terapia per conoscere l’esito del trattamento iperbarico.


Risultati: La percentuale di guarigione è stata del 64,38%, con un tasso di amputazione maggiore osservato del 15,07%. Nei casi in cui la rivascolarizzazione ha esito sfavorevole, OTI evita l’amputazione in metà dei pazienti. Nessun paziente amputato è risultato deceduto al follow-up.

Conclusioni: Questi risultati, insieme a reventi lavori scientifici https://www.simsi.it/2019/03/02/impatto-di-oti-nei-pazienti-con-piede-diabetico-con-grado-3-4-wagner/, confermano ulteriormente di come, con le
giuste indicazioni terapeutiche, l’OTI sia una terapia adiuvante importantissima nel percorso terapeutico di
questi pazienti,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.