Effetti di OTI nei pazienti diabetici

Interessante articolo che propone un possibile meccanismo fisiopatologico su cui OTI agisce migliorando il controllo infiammatorio e le alterazioni della funzione endoteliale nei pazienti diabetici con vasculopatia periferica.

Essendo uno studio pilota dalla bassa numerosità i risultati sono solo preliminari ma fornisce un’importante via metabolica attraverso la quale potrebbe determinare i suoi effetti benefici l’OTI in pazienti con questa patologia, tanto complicata da gestire e tanto impattante nella qualità della vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.