L’ossigenoterapia iperbarica sembra promuovere l’efficienza neuromuscolare nei pazienti affetti dalla sindrome fibromialgica

E’ stato recentemente pubblicato questo interessante articolo che studia gli effetti dell’OTI su un particolare sintomo presente nella sindrome fibromialgica, la fatica muscolare.

Attraverso un esame (elettromiografia non invasiva) gli investigatori hanno valutato in 22 pazienti che hanno effettuato 20 sedute OTI (2.4 ata) i cambiamenti dell’efficacia neuromuscolare.

I risultati hanno mostrato che OTI migliora la capacità del comando motorio centrale di sviluppare il medesimo sforzo con il reclutamento di meno fibre
muscolari.

Queste evidenze confermano che la fatica, non ha origine muscolare periferica ma sembra essere determinata da alterazioni dei meccanismi
centrali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.