Ricerca iperbarica e aggiornamento scientifico: La SIMSI sigla un accordo con As.Pa.T.I.

Lo scorso marzo, si è tenuto a Fidenza un seminario – tavola rotonda dal titolo “Aggiornamenti in Ossigenoterapia Iperbarica”, organizzato da AS.PA.T.I (Associazione Pazienti Trattati in Iperbarismo) e coordinato dai Professori Giuliano Vezzani e Enrico Comporesi.

Il seminario è stato occasione di formazione ed aggiornamento per tutti i medici che hanno partecipato, in particolare su argomenti come intossicazione da monossido di carbonio, oncologia e osteonecrosi assettica.

Durante la tavola rotonda si è parlato infatti di intossicazione da monossido di carbonio, con la presentazione di un primo esame sui dati degli intossicati 2015 e 2016 raccolti dai Centri Iperbarici aderenti al Gruppo di studio promosso dal prof. Vezzani e successivamente si è discussa l’analisi di casi di necrosi ossea asettica dei condili femorali ed eziopatogenesi genetica delle osteonecrosi.

Per riguarda l’oncologia invece si è discusso sul potere radiosensibilizzante dell’ossigeno iperbarico, di quali tumori rispondo all’OTI e quali sono le criticità nell’uso delle due terapie.

accordo simsi aspatiDurante la tavola rotonda sono intervenuti diversi medici iperbarici, fra i quali diversi membri del consiglio direttivo SIMSI e soci SIMSI.

Siamo fieri di annunciare che durante il Convegno è stato siglato l’accordo fra ASPATI e SIMSI: una collaborazione al fine di approfondire una visione comune del campo della ricerca iperbarica, in una prospettiva scientifica. Il Dott. Giulio Vezzani, presidente del comitato di progetto scientifico dell’ASPATI, rappresenterà l’associazione nei rapporti con la SIMSI.

 

Alleghiamo inoltre gli appunti del Presidente SIMSI il dott. Longobardi, che era presente al convegno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *