10^ Consensus Conference on Hyperbaric Medicine: indicazioni all’uso dell’ossigenoterapia iperbarica

Sono stati recentemente pubblicati gli ultimi aggiornamenti sull’uso dell’ossigenoterapia iperbarica decisi durante la 10^ European Consensus Conference on Hyperbaric Medicine. Di seguito riportiamo la traduzione dell’abstract del documento.

Scarica gratuitamente il documento completo in pdf da qui

Scarica gratuitamente la tabella riassuntiva/quadro sinottico qui

Abstract

La decima Consensus Conferenc europea sulla Medicina Iperbarica si è svolta nel mese di aprile 2016, alla presenza di una folta delegazione di esperti provenienti da Europa e non solo. 

L’obiettivo dell’incontro è stato la revisione dell’elenco delle indicazioni accettate per il trattamento con ossigeno iperbarico (OTI) del Comitato europeo per iperbarica Medicina (ECHM), sulla base di una profonda revisione della migliore medicina a disposizione della ricerca e basata sulle prove (EBM).
Per questo scopo sono stati adottati sistema GRADE per le prove di analisi e il sistema di valutazione DELPH.

Le indicazioni per ossigenoterapia iperbarica, tra cui quelle promulgate dall’ECHM in precedenza, sono state analizzate da esperti selezionati sulla base di un’ampia revisione della letteratura e degli studi EBM disponibili.
Le indicazioni sono state suddivise come segue:

  • Tipo 1: in cui l’ossigenoterapia iperbarica è fortemente indicata come metodo di trattamento primario, in quanto è sostenuta da prove sufficienti;
  • Tipo 2, in cui l’ossigenoterapia iperbarica è suggerita poiché sostenuta da livelli accettabili di prova;
  • Tipo 3, in cui l’ossigenoterapia iperbarica può essere considerato come una possibile misura / facoltativa, ma non è ancora supportato da prove sufficienti.

Per ogni tipo, sono stati considerati tre livelli di evidenza:

  • A: quando il numero di studi controllati randomizzati (RCT) è ritenuto sufficiente;
  • B: quando ci sono alcuni RCT a favore dell’indicazione e c’è un ampio consenso esperto;
  • C: quando le condizioni non consentono RCT corretto, ma c’è un ampio e consenso degli esperti internazionali.

Per la prima volta, la Conferenza ha anche segnalato alcune raccomandazioni ‘negative’ per quelle situazioni in cui ci fosse prova di Tipo 1 che le raccomandazioni all’uso dell’ossigenoterapia iperbarica non sia indicato.
La Conferenza ha anche dato linee guida/indicazioni condivise per lo standard della pratica dell’ossigenoterapia iperbarica.           

(Mathieu D, Marroni A, Kot J. Decima Consensus Conference europea sulla Medicina Iperbarica: raccomandazioni per cui le indicazioni cliniche e la pratica dell’ossigenoterapia iperbarica è accettata e non accettata).            

consensu_conference_lille

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *